Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Siccità e caldo record La Svizzera si sta prosciugando

Il letto del fiume Emme dove non c'è praticamente più una goccia d'acqua

A Aefligen, nel canton Berna, il fiume Emme si presenta così.

(Keystone)

È da quasi un secolo che nella Confederazione non si registrava un periodo così povero di precipitazioni. Una siccità che si accompagna da un caldo da record.

L'assenza di pioggia – interrotta brevemente solo sabato – comincia ad avere serie ripercussioni in Svizzera. Numerosi laghi e corsi d'acqua sono a livelli particolarmente bassi. Le alghe così proliferano e molti pesci – anche a causa delle temperature troppo alte – cominciano a morire.

La siccità sta mettendo a dura prova anche l'agricoltura, in particolare quelle coltivazioni che non possono essere innaffiate o la cui irrigazione non è economicamente redditizia, in particolare grano, colza, mais e barbabietole da zucchero.

(1)

Allarme siccità in Svizzera

Secondo quanto comunicato una settimana faLink esterno da Meteosvizzera, è da quasi 100 anni che non si registrava un periodo aprile-luglio con precipitazioni così scarse. "Sull'arco dei quattro mesi sono cadute mediamente solo il 65% delle precipitazioni rispetto alla media pluriennale a livello nazionale", scrive l'Ufficio federale di meteorologia e climatologia. In alcune regioni, in particolare nel nord-est del paese, manca l'equivalente di circa due mesi di pioggia.

grafico precipitazioni
(Meteosvizzera)

La siccità è accompagnata da temperature elevate. La media nazionale tra aprile e luglio è di 12 gradi, superiore di 0,2 gradi a quella da record registrata nel 2003. E il mese di luglio che sta per concludersi è stato il sesto più caldoLink esterno dall'inizio delle misurazioni nel 1864.

Solo diversi giorni di pioggia costante potrebbero migliorare la situazione. Tuttavia per le prossime due settimane non sono previste precipitazioni.

A causa della siccità, diversi cantoni hanno vietato l'uso di fuochi d'artificio, una tradizione in occasione della Festa nazionale del primo d'agosto. Una misura che sta mettendo in crisi i produttori di fuochi d'artificio:

(2)

Fuochi d'artificio, produttori in crisi

tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 30.7.2018)

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box