Navigation

Censura cinese sulla 'reunion' di Friends

Contenuto esterno

Le autorità del regime cinese tagliano i cameo di Lady Gaga, Justin Bieber e dei Bts, "colpevoli" di aver offeso Pechino in passato. Scoppia l'ira sui social.

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 maggio 2021 - 08:30
tvsvizzera.it/fra

Pechino ha censurato la versione cinese dell'attesissima puntata speciale di Friends, la reunion, andata in onda giovedì sera in tutto il mondo e vista da milioni di appassionati della serie TV.

Dalla reunion, di circa un'ora e mezza, sono stati tagliati i cameo di Lady Gaga, Justin Bieber e della band super star del K-Pop Bts. Tutti gli artisti sono stati giudicati "colpevoli" di aver offeso in qualche modo Pechino nel passato. Della censura si sono accorti i fan cinesi, che hanno manifestato sui social la loro rabbia.



Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.