Navigation

Segnale sospetto dalla costellazione di Ercole

Radiotelescopi puntati verso HD164595, la stella a 95 anni luce da cui è giunta un'onda elettromagnetica anomala. Ma gli scienziati restano prudenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2016 - 20:50

Il radiotelescopio russo Ratan 600 ha captato nel maggio dell'anno scorso un segnale radio proveniente da un pianeta a 95 anni luce dalla Terra nella costellazione di Ercole. Si tratta di un segnale anomalo e di una certa intensita che al momento non ha alcuna spiegazione astrofisica, tanto da interessare il programma di ricerca di intelligenza extraterrestre fondato 40 anni fa dalla NASA.

Naturalmente la comunità scientifica è molto prudente. A originare l'onda potrebbe essere stata una quasar, un nucleo galattico particolarmente attivo.

Inoltre la potenza e la frequenza del segnale sono sospetti e potrebbero lasciar presupporre un'interferenza terrestre. Ad ogni modo anche gli astronomi americani hanno puntato i loro radiotelescopi verso HD164595, la stella che ha almeno un pianeta da cui sarebbe giunto il segnale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.