Navigation

Scala, Verdi trionfa sui timori della vigilia

Applausi all'apertura della stagione del celebre teatro ambrosiano, in cui è stata rappresentata Giovanna d'Arco

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 dicembre 2015 - 22:09

Il timore di possibili attentati, come alcune settimane fa avevano segnalato informative riservate, ha fatto da sottofondo alla prima della Scala ieri sera in una Milano blindata dagli agenti che hanno filtrato i transiti e controllato minuziosamente l'intera zona presidiata anche da tiratori scelti appostati sui tetti. Ma alla fine i milanesi non si sono fatti condizionare più di quel tanto e l'evento mondano è filato via liscio.

E alla fine ha vinto la Giovanna d'Arco firettas da Riccardo Chailly e interpretata sontuosamente da un'ispirata Anna Netrebko. All'opera giovanile di Giuseppe Verdi il pubblico ha tributato oltre 10 minuti d'applausi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.