La televisione svizzera per l’Italia

Roma ringrazia Cassis per il successo della Settimana della lingua italiana

Gian Lorenzo Cornado e Ignazio Cassis (sinistra)
Gian Lorenzo Cornado e Ignazio Cassis (sinistra) Ambasciata d'Italia a Berna

Promozione della lingua di Dante e telelavoro per i frontalieri tra i temi discussi dal ministro degli Esteri Ignazio Cassis e l'Ambasciatore d'Italia in Svizzera Gian Lorenzo Cornado, ricevuto lunedì a Palazzo federale.

Un comunicato della rappresentanza diplomatica di Roma ha precisato che durante il colloquio l’ambasciatore italiano ha ringraziato il consigliere federale, a nome del vicepresidente del Consiglio italiano e ministro degli Affari Esteri Antonio Tajani, per aver contribuito con un suo videomessaggio al successo della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo.

L’ambasciatore, prosegue la nota, ha inoltre passato in rassegna, assieme al capo della diplomazia elvetica, le principali questioni di interesse bilaterale, tra cui quelle di natura transfrontaliera.

+ La visita di Cassis a Roma si conclude con una schiarita

In questo ambito sono stati registrati i recenti progressi, in particolare in tema di telelavoro a favore della manodopera residente in Italia e impiegata in Svizzera. A questa categoria di salariati e salariate sarà infatti consentito di lavorare da casa fino al 25% dell’orario di lavoro.

Ignazio Cassis e Gian Lorenzo Cornado si sono poi soffermati sul dialogo tra l’Unione Europea e la Svizzera e sulla cooperazione tra Roma e Berna nel 2024, anno in cui l’Italia sarà presidente del G7 e la Svizzera membro non permanente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Entrambi tenuto a sottolineare l’eccellente stato delle relazioni tra i due Paesi.

Attualità

gommone di migranti in mare

Altri sviluppi

I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri

Questo contenuto è stato pubblicato al Per i soccorsi dei e delle migranti in mare si ricorre alle navi, ma perché esse possano operare c'è bisogno di monitorare le acque e per queste operazioni si ricorre ad aerei ai cui comandi ci sono piloti svizzeri.

Di più I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri
hamas fatah

Altri sviluppi

Accordo tra Hamas e Fatah

Questo contenuto è stato pubblicato al Hamas e Fatah, i due principali movimenti palestinesi, da anni rivali, hanno annunciato un accordo di unità nazionale per il dopo-guerra. Israele, però, non ci sta.

Di più Accordo tra Hamas e Fatah

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR