Navigation

Roma, la prima mostra di fumetti sulla mafia

S’intitola Mc Mafia e ospita 90 opere originali di oltre una quarantina di autori dagli stili più disparati

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 settembre 2015 - 14:31

Ha aperto i battenti la prima mostra che racconta la rappresentazione delle mafie nella produzione fumettistica dal secondo dopoguerra ad oggi. Dal primo Dylan Dog agli autori satirici come Vincìno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.