Navigation

Roma, al via la decima Festa del cinema

Budget ridotto, meno titoli, ma non mancheranno gli incontri con star come Jude Law; per manifesto, un'immagine della compianta Virna Lisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2015 - 22:06

Si è aperta venerdì a Roma la Festa del cinema. La rassegna, alla sua decima edizione, deve fare i conti con un budget ridotto e meno titoli in cartellone.

Film d'apertura è 'Truth', che ricostruisce l'indagine della CBS che nel 2004 accusò il presidente Bush di aver schivato il Vietnam grazie a favoritismi. Robert Redford è l'anchorman Dan Rather, Cate Blanchett la produttrice Mary Mapes.

Redford e Blanchett non sono a Roma, ma da qui al 24 ottobre non mancheranno altri "incontri ravvicinati". Tra gli altri Jude Law e Paolo Sorrentino.

Tutto sotto l'occhio vigile di una giovane Virna Lisi, scelta per il manifesto della Festa del cinema 2015.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.