Navigation

Ritrovato il robot Philae

In orbita da 10 anni era scomparso. L'agenzia spaziale europea è riuscita a ritrovarlo in una crepa oscura del corpo celeste

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2016 - 12:51

Il robot Philae, trasportato per 10 anni dalla sonda europea Rosetta e ancorato dal novembre del 2014 a una cometa, è stato ritrovato.

Gli scienziati dell'agenzia spaziale europea, che pensavano di aver ormai perso il "robot", sono infatti riusciti ad individuare il lander in una crepa oscura del corpo celeste.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.