Navigation

Ritornano le esecuzioni in Myanmar

Contenuto esterno

In Myanmar, dopo un processo a porte chiuse, la giunta militare ha fatto impiccare quattro militanti pro-democrazia. Ferma e immediata la condanna di governi occidentali, Nazioni Unite e organizzazioni per i diritti umani, che parlano di atto crudele e di depravazione.

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 luglio 2022 - 13:18

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?