Navigation

Aumentano i turisti stranieri in arrivo a Fiumicino

La tendenza di aumento di turisti è testimoniata anche dalle agenzie di noleggio auto presenti in aeroporto.

In aumento il movimento di turisti stranieri in arrivo all'aeroporto di Fiumicino. Un trend che, da alcuni giorni, è in lento ma progressivo incremento ma che oggi trova ulteriore conferma grazie a diversi gruppi che stanno sbarcando allo scalo romano e che stanno tornando a scegliere il "Bel Paese" come meta di vacanze, tra città d'arte e luoghi del turismo religioso. Ci sono, tra gli altri, svizzeri, tedeschi, americani, spagnoli, russi.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 maggio 2021 - 16:08

"Abbiamo scelto di trascorrere una settimana a Roma alla scoperta delle sue bellezze - racconta una giovane coppia tedesca - per noi è la prima volta e siamo contenti che in Italia ed in generale in Europa la situazione Covid stia pian piano migliorando, grazie soprattutto alla campagna di vaccinazione. Un viaggio, il nostro, deciso subito dopo che è stata tolta la quarantena".

Un gruppo in arrivo da Zurigo, invece, ha detto "di aver scelto come meta quella di Assisi: ci fermeremo alcuni giorni e poi, al rientro, un paio di giorni a Roma". Ed ancora: "Ci sposteremo in varie città - è la testimonianza di una famiglia statunitense - Firenze e Roma in particolare: non vedevamo l'ora di tornare a viaggiare e di tornare in Italia".

La tendenza di aumento di turisti è testimoniata anche dalle agenzie di noleggio auto presenti in aeroporto: "Nell'ultima settimana stiamo notando un progressivo incremento di arrivi dall'estero ed è finalmente una bella situazione - spiega un addetto - in particolare abbiamo notato turisti americani, coreani e russi ed europei in generale".

Tvsvizzera.it/Ma.Mi./Ats

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.