Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Restituiti preziosi reperti archeologici dalla Svizzera

Le opere risalenti fino al VII secolo a.C. erano state trafugate ed esportate illegalmente

Preziosi reperti archeologici trafugati negli anni '70 e '80 e custoditi nei caveau di Ginevra sono stati restituiti all'Italia. L'operazione "Antiche dimore", coordinata dalla Procura capitolina e condotta dal nucleo speciale dei carabinieri, ha permesso di recuperare opere provenienti dall'Italia centro-meridionale e risalenti fino al VII secolo a.C.

Si tratta di un centinaio di reperti considerati di grande interesse storico e scientifico e stimati attorno ai 9 milioni. Fondamentale per la riuscita dell'inchiesta, è stato sottolineato martedì nel corso di una conferenza stampa a Roma, è stata la collaborazione prestata dalle autorità elvetiche che hanno dato seguito alla rogatoria internazionale inoltrata attraverso il Ministero degli esteri.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×