Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Reportage della rsi Allarme incendi nel Lazio, due morti a Tivoli

(2)

Allarme incendi nel Lazio

È massima allerta nel Lazio, dove da inizio luglio sono stati spenti 1800 incendi. Preoccupante più di altre è la situazione nella pineta di Castel Fusano, riserva naturale ora presidiata dall’esercito. Intanto continuano i fermi dei presunti incendiari. Intanto la cronaca di oggi riporta la notizia della morte di due donne a Tivoli. Il reportage della Radiotelevisione svizzera.

Per tentare di salvaguardare ciò che resta della pineta, si effettuano ronde continue giorno e notte. Eppure quotidianamente le pattuglie di sorveglianza si imbattono in nuovi focolai, spesso dolosi.

Finora, sono state arrestate quattro persone.

Polizia locale, Vigili del fuoco e Carabinieri del Gruppo Forestale lavorano insieme e collaborano con le associazioni di volontariato, ma le operazioni non sono bastate a scongiurare i devastanti incendi del mese di luglio.

La centrale operativa congiunta della Protezione civile è presa d’assalto dalle richieste d’intervento. Oltre tremila, quest’estate. Il doppio rispetto allo scorso anno.

Conta molto ovviamente la rapidità dell’intervento”, spiega il responsabile Gianni Ferrara Mirenzi. “Appena giungono notizie presso la nostra sala, il tempo di attivazione sia degli aeromobili che delle organizzazioni di volontariato e di tutte le componenti che fanno parte della sala è immediato”.

È presto per avere una stima della devastazione. Già nel luglio del 2000 andarono persi 350 ettari tra pineta secolare e caratteristica macchia mediterranea. Gli ultimi incendi hanno colpito anche a ridosso dei centri abitati.

La pineta, sottolinea un passante, è “un ritrovo per famiglie, ciclisti, sportivi, c’è gente che viene a correre, chi porta bambini in bicicletta, è una riserva naturale per cui basta guardarsi attorno”.

“M’è stata tolta la possibilità di vivere questo posto bellissimo”, si rammarica una signora. “Quindi egoisticamente sono furibonda. A livello ambientale, poi, è proprio una tristezza. Non è giusto”.

L’emergenza resta alta, anche perché il fuoco cova ancora nelle radici dei pini, sotto al livello del terreno. Basterebbe una giornata particolarmente ventosa a far scoppiare nuovi e devastanti incendi.

(1)

L'ubicazione del parco di castel Fusano

Fiamme anche a Tivoli, due donne morte

I corpi di due persone sono stati trovati dai vigili del fuoco in una piccola costruzione all'interno di un terreno dove è in corso un vasto incendio in via della Crocetta, nei pressi di Tivoli, in provincia di Roma. Le vittime sono due donne, madre e figlia, di 68 e 92 anni. È stato invece tratto in salvo un uomo in stato confusionale. La casa dove sono stati trovati i cadaveri si trova tra gli alberi in una zona interessata da un vasto incendio di sterpaglie. La polizia sta indagando sull'episodio anche per accertare l'esatta causa dei decessi.



tvsvizzera/ri con RSI (TG del 7.8.2017)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×