Navigation

È morto Jonathan Demme

Il mondo del cinema è in lutto. A 73 anni è morto Jonathan Demme, regista famoso per "Il silenzio degli Innocenti" e "Philadelphia".

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 aprile 2017 - 09:01
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


Secondo la rivista "Variety", Jonathan Demme era affetto da un cancro all'esofago ed è morto a New York per complicazioni legate sia al tumore che al cuore.

Il regista deve la sua fama soprattutto al celebre film "Il silenzio degli innocenti" con Jodie Foster e Anthony Hopkins, per il quale vinse l'Oscar per la miglior regia. Ma la fama la deve anche per avere toccato un tema come l'Aids in "Philadelphia" con Denzel Washington e Tom Hanks. Quest'ultimo vinse l'Oscar come miglior attore protagonista.

Con Denzel Washington, Demme lavorerà poi nel film "The Manchurian Candidate".


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.