Navigation

Rappresaglia USA contro l'Isis

Contenuto esterno

La risposta americana al sanguinoso attacco all'aeroporto di Kabul non si fa attendere. Il presidente Joe Biden ha autorizzato un raid in Afghanistan durante il quale è stata colpita e uccisa una delle menti dell'Isis-K. L'operazione è stata condotta con droni. L'identità del militante non è stata resa nota ma secondo indiscrezioni l'uomo, che non sarebbe stato direttamente coinvolto con l'attentato a Kabul, tramava futuri attacchi.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 agosto 2021 - 14:46

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.