Navigation

Quattromila intrepidi si tuffano nelle gelide acque del Lemano

Un tuffo salutare © Keystone/ Valentin Flauraud

Si preannuncia un successo senza precedenti per la 84esima edizione della Coupe de Noël (Coppa di Natale) che si svolge nella rada di Ginevra.

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 dicembre 2022 - 20:46
tvsvizzera.it/spal con Keystone-ATS

Sono infatti attesi nel fine settimana quattromila partecipanti alla manifestazione, iniziatasi alle 9 di sabato mattina, che consiste in una salubre nuotata di 100 metri nelle acque, che hanno una temperatura di 8,8 gradi, nei pressi della riva del Jardin Anglais.

Fondata nel 1934 da membri della squadra di pallanuoto della città di Calvino, la manifestazione non attira da ormai molto tempo unicamente sportivi. Accanto ai 500 iscritti alla competizione c'è infatti una crescente moltitudine di buontemponi che si tuffano con abbigliamenti e maschere di ogni tipo.

Contenuto esterno

Si possono infatti ammirare tra i flutti del Lemano antichi egiziani, pirati, volatili lacustri, meduse d'acqua dolce e ovviamente, visto il periodo, numerosi Babbi Natale. L'uso di bevande alcoliche comunque, riportano le cronache, sembra aiutare i concorrenti nella loro prestazione.

In ogni caso la Coupe Noël, visto il variegato tipo di partecipanti, è classificata come pericolosa, motivo che spiega la presenza massiccia di unità di salvataggio della polizia e dei pompieri, coadiuvati da sub e soccorritori.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?