Navigation

Quando la lotta alla violenza domestica parte dai saloni di bellezza

Contenuto esterno

In Brasile, ogni sette ore viene uccisa una donna. Nel 90% dei casi, i femminicidi avvengono per mano di qualcuno della famiglia.

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2021 - 21:48

La pandemia ha lasciato uno strascico di crisi economica e disoccupazione in Brasile ma a preoccupare è anche il crescente numero di abusi contro le donne. Una donna viene uccisa in quanto tale ogni sette ore, gli aggressori sono, nel 90% dei casi, membri del circolo stretto della vittima. Per fermare questa strage si ricorre a diversi mezzi, tra cui un programma di prevenzione che parte dai saloni di bellezza. Il reportage da San Paolo di Emiliano Guanella.
 

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.