Navigation

Prodotti bio, svizzeri campioni del mondo

Contenuto esterno

Gli svizzeri sono la popolazione che spende di più al mondo per prodotti biologici. La fattura annuale per ogni cittadino residente è stata in media nel 2016 di 299 franchi (279 euro).

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 aprile 2017 - 20:47
tvsvizzera/spal con RSI (TG del 4.4.2017)

Ma è aumentato anche il numero di fattorie che si sono convertite alla produzione certificata, 386 in un anno, che nell’intero paese hanno raggiunto quasi le 6'150 unità.

Il fatturato del settore, che ha ormai una quota dell’8,4 per cento del mercato interno, è salito a 2,5 miliardi di franchi (2,34 miliardi di euro).

Ma quello che incoraggia gli operatori, al di là del discorso etico di svolgere un'attività che abbia il minore impatto possibile sull'ambiente, con indubbi benefici sulla salute degli acquirenti, è l’evoluzione in corso: la produzione non riesce a stare al passo con i consumi crescenti, che in Svizzera possono contare su una popolazione che, disponendo di un discreto potere d’acquisto, può permettersi di spendere qualche franco in più per alimenti prodotti con criteri ecologici.

Il reportage del TG nei Grigioni, dove vi è la più alta densità di fattorie bio. 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.