Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Processioni storiche La passione di Cristo passa da Mendrisio

(1)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le processioni storiche che per Pasqua rievocano la Passione di Cristo sono una tradizione a Mendrisio. E ieri sera, come di consueto il Giovedì Santo, per le vie del borgo ticinese oltre duecento figuranti hanno partecipato alla “Funziun di Giüdee”.

Non mancava nessuno, i soldati romani, i discepoli del Messia, i sommi sacerdoti, i trasparenti che raffigurano episodi sacri e naturalmente i protagonisti Gesù e Maria, interpretati da cittadini comuni di ogni età ed estrazione sociale.

Si replica la sera del Venerdì Santo, sullo stesso percorso che parte dalla chiesa di San Giovanni Battista, con il “simulacro di Cristo morto” e altre effigi religiose.

La manifestazione popolare, giunta alla 219esima edizione ufficiale, è in attesa - insieme ad altre sette candidate svizzere - di entrare nel patrimonio culturale dell’UNESCO.

I documenti attestano la celebrazione delle processioni storiche di Mendrisio fin dalla seconda metà del XVII secolo, ma la loro origine viene comunemente fatta risalire al Medioevo.

(2)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

tvsvizzera/spal con RSI (TG del 14.4.2017)

×