Navigation

Ultimo viaggio nelle Vele di Scampia

Le famigerate Vele di Scampia, quartiere nord di Napoli, saranno abbattute entro la fine dell'estate. Nel frattempo in questi mesi si sono lentamente svuotate. Però Scampia è anche un quartiere che da qualche tempo ha imboccato la via del cambiamento. Esempi non mancano.

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 luglio 2017 - 17:31
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


Sono state raccontate in Gomorra di Roberto Saviano, nel libro, nel film, poi nella fiction, sono state una piazza di spaccio a cielo aperto e il centro di guerre di camorra, sono diventate nel mondo un simbolo del degrado e dell’abbandono delle periferie. 

È iniziato nell'autunno del 2016 il trasferimento dei nuclei familiari nei nuovi alloggi di piazza Legalità, tra via Gobetti e via Labriola. 115 famiglie, legittime assegnatarie degli alloggi, hanno ora una casa dignitosa, con aree gioco per bambini, posto auto e cantinola. 

Partito dunque il piano di riqualificazione dell’area che prevede la demolizione di tre Vele, ad eccezione di quella Celeste. La prima ad essere abbattuta, entro la fine dell'estate, sarà la Vela Verde. Un reportage del nostro corrispondente in Italia.




Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.