Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Presidenziali francesi Macron preferito nel duro dibattito tv con Le Pen

(1)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per il 63% dei francesi Emmanuel Macron è risultato “più convincente” nel dibattito tivù di ieri sera con Marine Le Pen in vista del ballottaggio per le presidenziali di domenica e il divario tra i due candidati nelle preferenze di voto risulta inalterato intorno ai 20 punti. Secondo l’istituto demoscopico Elabe la leader del Front National all’Eliseo è stata preferita dal 34% dei telespettatori.

In un durissimo scontro seguito da oltre 15 milioni di telespettatori i due candidati non si sono risparmiati colpi bassi, insulti e attacchi che hanno avuto il loro apice riguardo ai temi del terrorismo e dell’euro.

Marine Le Pen ha esordito accusando il suo avversario, chiamato “Signor Ministro dell’economia e Signor Consigliere di Hollande”, di essere il rappresentante “della globalizzazione selvaggia, della precarizzazione e della guerra di tutti contro tutti”.  E ha rincarato accusando il leader del movimento “En Marche” di “compiacenza con il terrorismo islamico” su cui non avrebbe “una strategia di lotta”.

Da parte sua Emmanuel Macron ha ribattuto che “ciò che vogliono i terroristi è la guerra civile che lei sta portando nel paese” ma “non bisogna cadere nella trappola dei terroristi”. “Lei - ha continuato il vincitore del primo turno delle presidenziali – è l’ereditiera di un nome e di un partito politico che prospera da 40 anni sulla collera dei francesi” ma porta sempre e ineluttabilmente alla sconfitta.

Emmanuel Macron si è mostrato più a suo agio sui temi economici, sottolineando le contraddizioni del programma del Front nazional riguardo a Frexit, uscita dall’euro, pensione a 60 anni e dazi doganali. Mentre per Marine Le Pen il 7 maggio comanderà comunque una donna in Francia: o sarà lei o la cancelliera tedesca Angela Merkel. 

Denuncia

Dopo il dibattito Emmanuel Macron ha denunciato Marine Le Pen per aver diffuso false notizie che lo riguardano. La candidata del Front National ha infatti insinuato che Macron potesse avere un conto nascosto alle Bahamas.

(2)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

tvsvizzera/spal con RSI (TG del 4.5.2017)

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×