Navigation

Razzismo su Facebook, aperta un'inchiesta

Un'inchiesta è stata aperta sul caso di alcuni commenti a sfondo razzista pubblicati su Facebook da due donne, a seguito della morte della 24enne eritrea, caduta dal balcone di casa a Bellinzona lo scorso 3 luglio. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 agosto 2017 - 19:06
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


La notizia resa nota dal quotidiano ticinese laRegione nell'edizione di oggi, giovedì, è stata confermata dal portavoce del Ministero pubblico. Oltre quaranta persone, indignate, avevano firmato la segnalazione di questi post, inviata nelle scorse settimane alla Procura.

La dinamica dell'accaduto, per cui è sospettato il convivente 35enne che però continua a negare di avere ucciso la donna, è stata ricostruita la scorsa settimana.




Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.