Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Polanski rinuncia al Festival

Era atteso a Locarno per una masterclass e la proiezione di 'Venere in pelliccia'; non parteciperà per evitare 'tensioni e controversie'

La presenza di Roman Polanski al Festival del film Locarno era stata contestata da diverse personalità del mondo politico e civile ticinese a causa delle vicissitudini giudiziarie che lo avevano visto protagonista in gioventù, in particolare il procedimento contro di lui tutt'ora pendente negli Stati Uniti per aver abusato di una ragazzina tredicenne negli anni '70. Da allora Polanski vive in Europa.

Il regista ha comunicato la sua decisione agli organizzatori con un messaggio che riportiamo integralmente.

"Cari amici,
mi dispiace dovervi comunicare che dopo aver constatato che la mia apparizione al Festival di Locarno avrebbe potuto provocare tensioni e controversie da parte di persone contrarie alla mia presenza, ma di cui rispetto le opinioni, ho deciso a malincuore di rinunciare a parteciparvi.
Mi rattrista sinceramente deludere le vostre aspettative.

Roman Polanski"

Red MM

Segui il Festival del film Locarno su www.rsi.ch/pardoLink esterno

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box