La televisione svizzera per l’Italia

Pochi pazienti ucraini in Svizzera

i nfermiera controlalpaziente a letto di notte
Per mantenere la neutralità, la Svizezra non prende in cura soldati coinvolti nel conflitto. © Keystone / Gaetan Bally

La Svizzera, rispetto ad altri Paesi, ha accolto pochi pazienti provenienti dall'Ucraina. La ragione? Negli ospedali elvetici non vengono accolti soldati feriti durante i combattimenti.

Dallo scorso autunno la Svizzera, dopo qualche esitazione iniziale, sta accogliendo feriti dall’Ucraina. Finora però sono solo 20 i pazienti curati negli ospedali elvetici, due dei quali in Ticino e uno nei Grigioni. Il loro numero è quindi molto più basso rispetto a quello di altri Paesi. Questo perché, per conservare la neutralità, la Confederazione non può accogliere chi ha partecipato attivamente a dei combattimenti.

A decidere chi può venire trattato, quando e in quale nosocomio è un comitato medico che coinvolge vari attori del sistema sanitario rossocrociato. Anche se attualmente si trova sotto pressione, l’Ucraina ha un sistema sanitario che ancora funziona. Le cure d’urgenza e quelle per problemi acuti vengono effettuate sul posto. La Svizzera garantisce solo l’evacuazione di pazienti con grandi ferite.

L’evacuazione di pazienti civili dal Paese in guerra è iniziata a settembre e finora sono stati accolti 20 pazienti, quattro dei quali minorenni, distribuiti in otto cantoni. Non si tratta solo feriti di guerra, però: tra le persone accolte si trova anche una donna con un tumore al seno che non poteva essere trattata nel suo Paese. 

“Venti persone possono sembrare poco, ma il numero corrisponde alle richieste fatte dall’Ucraina”, ha spiegato ai microfoni della Radiotelevisione svizzera Michael Jordi, segretario della Conferenza dei direttori cantonali della sanità. Ed è con l’Ucraina che sono stati stabiliti i criteri per l’accoglienza. Il primo fra questi, spiega Jordi, è che si deve trattare di casi particolarmente gravi. Il secondo è che queste persone non riescano a essere curate nel loro Paese.

Contenuto esterno


Attualità

La droga sequestrata dalla polizia di Berna.

Altri sviluppi

Maxi sequestro di droga a Berna

Questo contenuto è stato pubblicato al Durante retate svolte questa settimana nei cantoni di Berna e Friburgo le forze dell'ordine hanno sequestrato circa una tonnellata di hashish e marijuana e arrestato diverse persone. Le indagini sono ancora in corso.

Di più Maxi sequestro di droga a Berna
Passeggeri in attesa all'aeroporto.

Altri sviluppi

Tilt informatico, problemi anche in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Colpito soprattutto il traffico aereo a Zurigo-Kloten e il settore energetico, risparmiate invece le banche e la Borsa.

Di più Tilt informatico, problemi anche in Svizzera
Nemo all'ultima edizione dell'Eurovision Song Contest.

Altri sviluppi

L’Eurovision a Ginevra o Basilea

Questo contenuto è stato pubblicato al Scartate le candidature di Zurigo e Berna/Bienne. La sede della prossima edizione della seguitissima manifestazione canora continentale sarà decisa il prossimo mese.

Di più L’Eurovision a Ginevra o Basilea
Militari impegnati a Cevio (Valle Maggia)

Altri sviluppi

Maltempo, prorogato l’intervento dell’esercito in Ticino

Questo contenuto è stato pubblicato al L’Esercito prolunga fino al 28 luglio l’impiego di aiuto militare in caso di catastrofe in Ticino per poter concludere la costruzione del ponte a Cevio e ripristinare le strade di Val Bavona e Lavizzara.

Di più Maltempo, prorogato l’intervento dell’esercito in Ticino
Abbé Pierre

Altri sviluppi

Accuse di abusi sessuali contro l’Abbé Pierre

Questo contenuto è stato pubblicato al Sette donne, tra cui una minorenne ai tempi dei fatti contestati, sostengono di aver subito molestie sessuali, per lungo tempo, da parte del celebre presbitero francese.

Di più Accuse di abusi sessuali contro l’Abbé Pierre
Joe Biden

Altri sviluppi

Biden ha il Covid

Questo contenuto è stato pubblicato al Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha contratto l'infezione ma assicura di sentirsi bene. La notizia rischia però di far aumentare la pressione per un suo possibile ritiro dalla corsa elettorale

Di più Biden ha il Covid
La presidente Viola Amherd (a destra) con alcuni partecipanti al vertice della Comunità politica europea.

Altri sviluppi

Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea

Questo contenuto è stato pubblicato al Si è aperto oggi al Blenheim Palace di Woodstock, comune del sud dell'Inghilterra nei pressi di Oxford, il quarto vertice della Comunità politica europea (CPE).

Di più Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR