Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Pietro, un detenuto che lavora ad Expo

Grazie a un apposito programma di reinserimento sociale disposto dal Ministero della Giustizia, Pietro e altri 99 detenuti lavorano a Expo per sei giorni alla settimana

Pietro D'Ambrosio è un detenuto. Il carcere di Opera è la sua prigione da tredici anni a causa di una pena dovuta a reati che lui stesso definisce "gravi e dalle conseguenze talvolta irreparabili".

Grazie a un apposito programma di reinserimento sociale disposto dal Ministero della Giustizia, Pietro e altri 99 detenuti lavorano a Expo per sei giorni alla settimana. Più che un assaggio di libertà per chi, a 34 anni, vede nel grande evento milanese un bagliore di luce in fondo al tunnel.

(Andrea Eusebio/alaNEWS)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box