Navigation

Philippe Daverio direttore artistico del Museo Duomo Milano

Ansa

Il celebre critico d'arte guiderà il museo in vista dell'Expo

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2014 - 16:38

Il critico Philippe Daverio è stato nominato direttore artistico del Museo del Duomo di Milano. Daverio, che negli anni scorsi era stato già assessore alla Cultura del Comune, assume così un nuovo, importante ruolo nella vita artistica di Milano. Come è stato sottolineato durante la sua presentazione, Daverio guiderà il rilancio del museo in vista dell'Expo, dopo la ristrutturazione con nuovo allestimento delle sale espositive, che si trovano all'interno del grande edificio di Palazzo Reale. Qui attualmente si sta portando avanti anche il restauro della Chiesa di San Gottardo in Corte. E' stato intanto sottolineato che il nuovo allestimento del museo ha già destato l'interesse del pubblico, dimostrato dalle 81 mila presenze degli ultimi mesi.

''Narrare, stupire e commuovere'', sono gli obiettivi indicati da Daverio che deve avere il Museo del Duomo nei confronti dei suoi visitatori ai quali, ha sottolineato, offre ''cinque secoli di storia di un patrimonio inestimabile, nel quale è venuta a confluire l'esperienza estetica di tutta Europa''. Intanto prosegue anche la campagna che prevede interventi privati per i restauri di singole parti del Duomo. Il Rotary è tra gli ultimi intervenuti con la sponsorizzazione dei lavori alla 'Guglia di San Primo'.

Red. MM/Ansa

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.