Navigation

Ci si può curare mangiando?

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 22 gennaio 2017 - 09:14
tvsvizzera/spal con RSI (Patti Chiari 20.1.2017)

È possibile curare patologie come l’artrosi, le cisti e persino i tumori con un’alimentazione mirata? Alcune testimonianze di pazienti, seguiti da specialisti e medici, sembrano confortare questa azzardata tesi, come riferito nel servizio di questa settimana di Patti Chiari.

Va sottolineato che non si tratta di ricette miracolose: anche oncologi che hanno in cura pazienti che seguono le terapie prescritte da nutrizionisti, naturopati e altri professionisti, sostengono che questo tipo di interventi possono contribuire a migliorare il quadro clinico delle persona che già si sottopone ai tradizionali trattamenti previsti dalla medicina ufficiale e non possono sostituirsi ad essa.

Ma, come detto, i soggetti interpellati nel servizio della RSI, contestualizzato con la presenza dell'oncologo ticinese Franco Cavalli, sono concordi nel sostenere che hanno avuto un giovamento dalla dieta che hanno adottato su consiglio di esperti.

Insomma, sembra affermarsi la tesi secondo cui verdura, frutta, cereali integrali e legumi possono avere un impatto positivo sul fisico debilitato da una patologia, mentre non può dirsi la stessa cosa per le carni rosse, insaccati, zucchero, latticini, alimenti raffinati e prodotti industrialmente.    

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.