Navigation

Parigi revoca mascherine e certificato Covid

Contenuto esterno

Dopo due anni di pandemia la Francia ha tolto, nonostante una leggera ripresa dei contagi, le principali restrizioni sanitarie, dal pass vaccinale all'obbligo di mascherine all'interno.

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 marzo 2022 - 13:26

Questo significa che da lunedì nei luoghi al chiuso (tra cui scuole, cinema, teatri, ristoranti, negozi e supermercati) non vige più l'obbligo della mascherina e del certificato verde per accedervi.

Restano gli appelli alla prudenza, soprattutto per i più fragili e gli anziani, con alcune eccezioni: la mascherina resta obbligatoria sui trasporti pubblici e negli ospedali. Inoltre i datori di lavoro possono autonomamente decidere di imporla ai loro dipendenti.

Negli ultimi giorni, il numero di casi positivi in Francia ha fatto registrare una ripresa, con una media di 65'250 casi settimanali, contro i 50.646 dei sette giorni precedenti. Un incremento che però finora non sembra essersi riverberato negli ospedali.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?