Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Palma d’oro a Ken Loach

Ken Loach

Ken Loach

(keystone)

Il regista britannico vince il 69esimo Festival di Cannes – Grand Prix a Xavier Doland

È stato "I, Daniel Blake", di Ken Loach ad aggiudicarsi la palma d'oro al 69esimo Festival del film di Cannes. Il regista britannico l'aveva già vinta nel 2006 con "Il vento che accarezza l'erba".

La giuria, capitanata dall'australiano George Miller, ha invece attribuito il "Grand Prix" a Xavier Doland per "Juste la fin du monde".

Cérémonie de Clôture/Awards Ceremony #Cannes2016Link esterno#PalmedorLink esternopic.twitter.com/pN45DcKfYHLink esterno

— Festival de Cannes (@Festival_Cannes) 22 maggio 2016Link esterno

Fine della citazione

Il premio per il miglior regista è andato ex aequo a Olivier Assayas per "Personal Shopper" e Cristian Mungiu per "Bacalaureat". L'iraniano Ashgar Farhadi con "Le Client" vince invece il premio per la miglior sceneggiatura.

Il premio della giuria è stato assegnato a "American Honey" di Andrea Arnold. Il Grand Prix della giuria è andato a Xavier Dolan per «Juste la fin du monde".

Miglior attore è Shahab Hosseini per "Le Client". Miglior attrice è Jaclyn Jose per "Mà Rosa" di Brillante Mendoza.

I, Daniel Blake - Di Ken Loach

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I, Daniel Blake - Di Ken Loach

Juste la fin du Monde - di Xavier Doland

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Juste la fin du Monde - di Xavier Doland

ludoC/ATS

×