Navigation

Aumenta il numero di ricoveri coatti

Dal 2013 ogni medico può ordinare un’ospedalizzazione non volontaria. Questo cambiamento di prassi si è tradotto in un drastico incremento dei ricoveri coatti.

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2017 - 10:18
tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 12.11.2017)

Nel 2014 in Svizzera sono stati ordinati 11'000 ricoveri coatti. L’anno successivo erano 14'000, ossia il 30% in più.

Questo incremento si spiega con le modifiche apportate nel 2013 al Codice civile, che permettono ad ogni medico di ordinare un’ospedalizzazione non volontaria.

Una volta ricoverati, i pazienti non possono più rifiutare un trattamento prescritto. Nel servizio i pro e i contro di questa prassi.

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.