La televisione svizzera per l’Italia

Oltre 300’000 anziani vittime di violenza

Signora con livido in viso
Raramente queste vittime chiedono aiuto, talvolta perché si vergognano della situazione, altre temono conseguenze peggiori, altre ancora non sanno a chi rivolgersi. Obs/getty Images

Anche nella benestante Svizzera ci sono fasce vulnerabili e sono proprio quelle che a volte fanno più fatica a chiedere aiuto.

In Svizzera, si stima che oltre 300’000 anziani siano vittime di violenza. Ma sono pochi quelli che chiedono aiuto. Per spezzare il tabù e prevenire tali episodi, Pro Senectute – con oltre 130 centri di consulenza dislocati sull’intero territorio svizzero – è al loro fianco e può fornire un sostegno concreto.

Le ragioni per cui le persone anziane non segnalano tali maltrattamenti sono diverse: alcune si vergognano della loro situazione, altre temono conseguenze peggiori, come ad esempio il ricovero in una casa di cura e di riposo, altre ancora non sanno a chi rivolgersi. Eppure, esistono servizi pronti a esaminare la situazione nel suo complesso e offrire un aiuto concreto, indica Pro Senectute in una nota odierna.

Assieme a Prevenzione Svizzera della Criminalità, corpi di polizia cantonali e comunali, Aiuto alle vittime di reati e il Centro di competenza nazionale Vecchiaia senza Violenza, Pro Senectute lancia quindi una campagna di prevenzione contro la violenza nei confronti delle persone anziane sull’intero territorio nazionale: www.vecchiaiasenzaviolenza.chCollegamento esterno.

La campagna si prefigge quattro obiettivi: mettere in contatto anziani, parenti, persone terze e professionisti; dispensare rapidamente sostegno e consulenza; prevenire la violenza (fisica, finanziaria, sessuale o psicologica) nei confronti degli anziani e formare il personale del settore.

Attualità

Parco solare di St. Imier.

Altri sviluppi

Transizione energetica, la Svizzera tra i Paesi più virtuosi

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel campo della transazione energetica, la Svizzera si piazza al quarto rango mondiale. Meglio della Confederazione lo fanno solo tre Paesi scandinavi, Svezia, Danimarca e Finlandia.

Di più Transizione energetica, la Svizzera tra i Paesi più virtuosi
Il procuratore generale della Confederazione Stefan Blättler

Altri sviluppi

Maggior peso al controspionaggio

Questo contenuto è stato pubblicato al È il pensiero del procuratore generale della Confederazione. La minaccia per la Svizzera derivante dallo spionaggio straniero, in particolare russo e cinese, resta elevata.

Di più Maggior peso al controspionaggio
Naufragio del 17 giugno 2023 al largo della Calabria.

Altri sviluppi

Due naufragi nel Mediterraneo in 24 ore

Questo contenuto è stato pubblicato al Le tragedie hanno causato la morte di almeno 16 persone. Un numero molto approssimativo perché - stando alle testimonianze - i dispersi sarebbero decine.

Di più Due naufragi nel Mediterraneo in 24 ore
soldati svizzeri

Altri sviluppi

Via libera ad altri 4 miliardi per l’esercito svizzero

Questo contenuto è stato pubblicato al Dopo la Commissione delle finanze, anche quella della politica di sicurezza del Nazionale è a favore di un aumento di ulteriori 4 miliardi di franchi per il periodo 2025-2028.

Di più Via libera ad altri 4 miliardi per l’esercito svizzero
Siringhe

Altri sviluppi

Per vaccinarsi contro il coronavirus si dovrà pagare di tasca propria

Questo contenuto è stato pubblicato al Lo rende noto l'Ufficio federale della sanità pubblica precisando che a partire dal mese di luglio 2024, le assicurazioni malattia copriranno le spese solo alle persone a cui l'immunizzazione verrà raccomandata.

Di più Per vaccinarsi contro il coronavirus si dovrà pagare di tasca propria
Una filiale di Meletronics.

Altri sviluppi

Migros taglia 415 posti e vende Melectronics

Questo contenuto è stato pubblicato al Migros sopprime altri 415 posti di lavoro. I tagli fanno parte della ristrutturazione del Gruppo Migros annunciata a inizio di febbraio, che prevede la soppressione di quasi 1'500 impieghi su un organico complessivo di circa 100'000 dipendenti.

Di più Migros taglia 415 posti e vende Melectronics
Irène Jacob.

Altri sviluppi

L’attrice Irène Jacob sarà premiata al Festival di Locarno

Questo contenuto è stato pubblicato al Il premio le verrà consegnato venerdì 9 agosto in Piazza Grande quando verrà proiettato il film "Trois couleurs: Rouge" del regista polacco Krzysztof Kieślowski.

Di più L’attrice Irène Jacob sarà premiata al Festival di Locarno

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR