Navigation

Obama, ultimo gala con i corrispondenti

Il presidente USA ha sfoderato il suo humour davanti a VIP, star di Hollywood, giornalisti; le battute più folgoranti su Trump

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 maggio 2016 - 16:41

A Washington si è svolto sabato sera alla presenza di VIP, star di Hollywood e giornalisti, il tradizionale gala con i corrispondenti della Casa Bianca.

Per Barack Obama, con il suo mandato ormai in dirittura d'arrivo, l'ultima occasione per sfoderare tutto il suo humour.

Il presidente statunitense ha scherzato sul "volto nuovo dei democratici" Bernie Sanders e sull'ostentata dimestichezza coi social di Hillary Clinton, ma la raffica di battute più folgoranti le ha riservate, c'era da aspettarselo, al frontrunner repubblicano Donald Trump.

"Dicono che Trump non abbia esperienza in politica estera. Non è vero, ne ha da vendere, negli ultimi anni ha incontrato un sacco di leader stranieri: Miss Svezia, Miss Argentina, Miss Azerbaijan…".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.