Navigation

Nuovo lockdown a Sydney

Contenuto esterno

Le autorità australiane hanno imposto un nuovo lockdown a tutta l’area metropolitana di Sydney a causa di un nuovo focolaio di Covid-19 causato dalla diffusione della variante delta del virus. Le restrizioni, che resteranno in vigore per due settimane, toccano i circa 5 milioni di abitanti della più popolosa città dell’Australia.

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 giugno 2021 - 21:11
tvsvizzera.it/mrj

La Nuova Zelanda ha dal canto suo deciso di sospendere la “bolla” che dallo scorso aprile permetteva ai cittadini dei due Paesi di viaggiare senza doversi sottoporre a quarantena.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.