Navigation

Numero record di migranti attraverso la Manica

Contenuto esterno

Nel 2021 oltre 28'000 migranti hanno attraversato il Canale della Manica diretti verso il Regno Unito a bordo di piccole imbarcazioni, il livello più alto mai registrato: è quanto emerge da uno studio dell'agenzia di stampa britannica PA basato sull'analisi di statistiche ufficiali.

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 gennaio 2022 - 14:46

Secondo l'agenzia un totale di 28'395 persone hanno raggiunto le coste britanniche, oltre il triplo rispetto al 2020 (più di 8.400). Il picco c'è stato lo scorso novembre, con almeno 6'869 arrivi favoriti da buone condizioni meteo: nella sola giornata dell'11 novembre un record di 1.185 migranti è arrivato nel Paese.

L'aumento degli ingressi è dovuto in parte all'uso di imbarcazioni più grandi rispetto al passato da parte dei trafficanti di esseri umani, che hanno caricato in media su ogni gommone 28 persone e in alcuni casi anche fino a 50.

E durante l'anno anche su questa rotta non sono mancate le tragedie in mare, con almeno 27 migranti - compresi un ragazzino di 16 anni e un bimbo di sette - annegati davanti alle coste della Francia il 24 novembre scorso mentre cercavano di attraversare la Manica a bordo di quella che funzionari francesi hanno paragonato ad una piscina gonfiabile per bambini.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?