Navigation

Nobel per la pace alla denuclearizzazione

È stato assegnato all'Organizzazione per il bando alle armi nucleari (Ican) il premio Nobel per la Pace 2017. Il premio è stato assegnato alla Ican per "il suo ruolo nel fare luce sulle catastrofiche conseguenze di un qualunque utilizzo di armi nucleari e per i suoi sforzi innovativi per arrivare a un trattato di proibizioni di queste armi".

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2017 - 11:06
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


L'IcanLink esterno, organizzazione non-profit fondata nel 2007, raccoglie 406 organizzazioni partner in 101 Paesi. Anche quest’anno la scelta norvegese ha una  chiara connotazione politica. È stato infatti conferito nel mezzo delle tensioni degli Usa con la Corea del Nord per i lanci di testate nucleari di Pyongyang. 

Non è la prima volta che il riconoscimento va in questa direzione. Nel 2005 infatti il Nobel per la pace fu assegnato all'Agenzia internazionale per l'energia atomica e al suo direttore El Baradei. Nel 2013 il premio andò all'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?