Navigation

Musica barocca alla Scala

Al Teatro milanese va in scena il primo oratorio di G.F. Händel, Il Trionfo del Tempo e del disinganno, sotto la guida esperta del ticinese Diego Fasolis

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 gennaio 2016 - 20:41

Da questa sera al prossimo 13 febbraio, Diego Fasolis sarà al Teatro alla Scala di Milano per dirigere Il trionfo del Tempo e del Disinganno di Händel. Un progetto importante per il teatro milanese perché, per la prima volta, presenta al pubblico il suo complesso barocco.

Il direttore ticinese torna sul palco scaligero per raccontare la vicenda di Bellezza, tentata da Piacere e poi salvata da Tempo e Disinganno. Quattro figure allegoriche che danno vita ad alcune delle pagine più belle scritte da Händel.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.