Navigation

Mottarone, Eitan resta per ora in Israele

Contenuto esterno

È stata trovata un'intesa provvisoria tra le famiglie in merito alla custodia del bambino, unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone. Eitan resterà in Israele almeno fino all'udienza dell'8 ottobre. Le zie materna e paterna lo potranno tenere tre giorni ciascuna a seguire. Il nonno materno, che lo ha sottratto alla zia e lo ha portato con un volo privato via Lugano a Tel Aviv, è indagato falla magistratura per sequestro di persona.

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 settembre 2021 - 21:45




I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.