Media Mario Timbal è il nuovo direttore RSI

Primo piano di Mario Timbal in blazer e camicia aperta; parla a un microfono; sullo sfondo, dipinto

Un'immagine di Timbal del 2017, suo ultimo anno al Locarno Film Festival

© Keystone / Thomas Delley

Mario Timbal sarà il nuovo direttore della Radiotelevisione svizzera di lingua italiana (RSI). Nominato venerdì dal Consiglio d'amministrazione della Società svizzera di radiotelevisione (SSR), è stato direttore operativo del Locarno Film Festival e attualmente ricopre la stessa funzione per una fondazione culturale ad Arles. Subentrerà nei primi mesi del 2021 a Maurizio Canetta, che lascia la RSI dopo 40 anni dei quali sei al vertice dell'azienda.

Nato nel 1977 a Locarno, Timbal è stato scelto per la sua sensibilità per la dimensione culturale della Svizzera italiana, la vasta rete di contatti nel mondo della cultura e dei media, le capacità dirigenziali.

"Mi riesce difficile immaginare un compito più motivante".

Fine della citazione

Laureato in lettere a Losanna nel 2007, ha dapprima lavorato come giornalista al Corriere del Ticino. È stato business development manager presso il marchio di biciclette Cannondale fino al 2009, anno in cui è approdato al Locarno Film Festival, dove ha ricoperto diverse funzioni, tra cui responsabile del marketing e delle sponsorizzazioni e direttore operativo (2013-2017). Negli ultimi tre anni ha diretto la fondazione culturale Luma ad Arles, nel sud della Francia. È sposato e padre di due figli.

Felice di rientrare in Ticino, il direttore designato ha commentato: "Mi riesce difficile immaginare un compito più motivante del contributo al rafforzamento del servizio pubblico e della guida della RSI, in questa fase di trasformazione verso la transmedialità, seppure io sia consapevole delle grandi sfide che ne derivano".

La procedura di nomina. A vagliare le candidature è il comitato permanente della CORSILink esterno, la società cooperativa che rappresenta il pubblico della RSI e della quale ogni spettatore può diventare socio. Il comitato, previa consultazione del direttore generale della SSR, propone infine un nome al Consiglio d'amministrazione della stessa, che lo ratifica.

Fine della finestrella

Desiderate ricevere ogni settimana una selezione di nostri articoli? Abbonatevi alla newsletter gratuita.

tvsvizzera.it/ri con RSI (Quotidiano del 11.12.2020)

Parole chiave