Navigation

Maxi tamponamento sulla Zurigo-Coira

Contenuto esterno

Una cinquantina di veicoli sono stati coinvolti venerdì mattina in un tamponamento a catena sull’autostrada tra Zurigo e Coira; 14 persone sono rimaste ferite. A causare l’incidente sono stati verosimilmente la nebbia e il sottile strato di ghiaccio.

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 gennaio 2017 - 13:55
tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 6.1.2017)

Il fronte di aria artica che ha raggiunto la Svizzera e che ha fatto scendere la colonnina di mercurio fino a -29,9 gradi a La Brévine, località nel cantone Neuchâtel soprannominata la Siberia elvetica, è probabilmente all’origine del maxi tamponamento avvenuto poco prima delle 10 sull’autostrada tra Reichenau (Svitto) e Bilten (Glarona).

La nebbia e il sottile strato di ghiaccio hanno causato un maxi-tamponamento che ha coinvolto una cinquantina di veicoli. Secondo le prime informazioni comunicate dalla polizia glaronese, nello scontro sono rimaste ferite 14 persone. Sul posto sono intervenute sei ambulanze e tre elicotteri. L’autostrada è stata chiusa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.