Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Matrimonio con la francese Essilor Luxottica fusiona e nasce il colosso dell'ottica

Luxottica e la francese Essilor fusionano. Un accordo da 50 miliardi di euro, dal quale nasce un colosso degli occhiali, con complessive vendite per 14 miliardi di euro.

lux

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dall'intesa nasce un gruppo con una capitalizzazione da 50 miliardi di euro, del quale l'italiano Leonardo Del Vecchio sarà il maggiore azionista con il 30%. Del Vecchio sarà il presidente esecutivo della società, mentre l'amministratore delegato di Essilor, Hubert Sagnieres, sarà il vice presidente esecutivo. La società sarà quotata a New York.

Mercato promettente

Dei 7,3 miliardi di persone al mondo, il 63% ha bisogno di lenti correttive ma solo 1,9 miliardi ha già acquistato occhiali, lenti o si è sottoposto a interventi chirurgici. Secondo le stime, hanno bisogno di occhiali circa 2,6 miliardi di persone.

Fine della finestrella

L'accordo è in grado di cambiare la dinamica dell'industria degli occhiali, un mercato da 90 miliardi di euro, considerato uno dei settori a più forte crescita. Secondo gli analisti, le prospettive per l'industria sono infatti ''ottimistiche'', con il settore previsto in crescita di oltre il 2% fino al 2020. 

Essilor e Luxottica avevano già valutato un accordo tre anni fa, quando Sagnieres aveva contattato Luxottica. Le trattative però non erano decollate fra lo scetticismo di Del Vecchio. Essilor da allora si è sottoposta a una ristrutturazione, con la quale è divenuta una società piu' orientata ai consumatori.

Gli analisti ritengono da tempo che una fusione fra Essilor e Luxottica sarebbe stata positiva, offrendo un piano di successione per il gruppo, considerati i 20 anni di differenza di età fra Del Vecchio e Sagnieres.


subscription form

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.


tvsvizzera.it/fra con RSI (TG del 16.01.2017)

×