Navigation

Macron e Biden: "Sostegno a Kiev finché servirà"

Contenuto esterno

I due leader si impegnano a fornire all'Ucraina "un aiuto politico, di sicurezza, umanitario ed economico finché sarà necessario".

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 dicembre 2022 - 20:47

USA e Francia continueranno a sostenere l'Ucraina "finché è necessario": lo hanno dichiarato i presidenti de due Stati Joe Biden e Emmanuel Macron in un comunicato congiunto dopo il loro incontro nello studio Ovale.

I due leader "ribadiscono il sostegno dei loro Paesi all'Ucraina" e si impegnano a fornirle "un aiuto politico, di sicurezza, umanitario ed economico finché sarà necessario".

"I presidenti condannano con forza l'illegale aggressione della Russia contro l'Ucraina e mettono in evidenza come il colpire volontariamente civili e infrastrutture civili rappresenti un crimine di guerra", si legge nella dichiarazione congiunta di Biden e Macron, che condannano l'escalation deliberata della Russia e soprattutto "l'irresponsabile retorica sul nucleare e la sua disinformazione riguardo presunti attacchi chimici".

Gli Stati Uniti e la Francia "continueranno a coordinarsi" sui timori riguardanti le sfide poste dalla Cina all'ordine internazionale basato sulle regole, si legge ancora nella nota.

"Possiamo avere piccole differenze con la Francia, ma le sfide sono comuni", ha poi detto Biden in conferenza stampa alla Casa Bianca. "Non siamo mai in disaccordo sulle questioni fondamentali", ha sottolineato il presidente americano.
 

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?