Navigation

Lusso ed ecologia nella nuova scuola alberghiera di Losanna

Una scuola per futuri chef stellati e manager dell'albergheria. © Keystone / Jean-christophe Bott

Un giardino pedagogico, con tanto di frutteto, orto e vigna, una distesa di cucine tecnologiche e persino una piscina sono i fiori all'occhiello della nuova scuola alberghiera di Losanna.

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 luglio 2022 - 21:27
tvsvizzera.it/spal con Keystone-ATS

Il prestigioso e imponente complesso didattico inaugurato venerdì, alla presenza del presidente della Confederazione Ignazio Cassis, ha cambiato anche denominazione: da École hôtelière de Lausanne è diventata la Hospitality business school.

Il nuovo campus per i futuri chef stellati è stato edificato in cinque anni, per un investimento che si aggira sui 250 milioni di franchi, che ne fa probabilmente la migliore scuola alberghiera al mondo, nel solco di una tradizione elvetica riconosciuta internazionalmente nel settore dell'ospitalità.

Contenuto esterno

La superficie, che è stata estesa dagli originari 25'000 agli attuali 80'000 metri quadrati, nella campagna vodese, ospita 4'000 studenti provenienti da oltre cento paesi, che nella struttura universitaria disporranno di supporti tecnologici in un ambiente di lusso e attento alla dimensione ecologica.

L'EHL è stata la prima scuola di questo tipo a livello mondiale. Nelle graduatorie internazionali ottiene sempre buoni piazzamenti. Dal 2019 i prestigiosi analisti di QS World University RankingsLink esterno la considerano la migliore università al mondo nel management dell'ospitalità. E in Svizzera figura tra i cinque migliori atenei nella gestione aziendale.

Fondata nel 1893, la EHL Hospitality Business School (fino allo scorso gennaio École hôtelière de Lausanne) offre percorsi di formazione dall'apprendistato al Master, passando per la formazione continua e per dirigenti. Su 4'025 iscritte e iscritti, si contano 123 diverse nazionalità. Inoltre, 30'000 ex allieve ed allievi dell'EHL lavorano oggi in 150 Paesi di cinque continenti.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?