Navigation

Lula primo ospite di Expo

keystone

Incontrerà i giovani nel primo di una serie di confronti sui temi dell'Esposizione: sicurezza alimentare, sostenibilità, biodiversità

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 luglio 2014 - 17:04

L'ex presidente del Brasile, Luiz Inácio Lula da Silva, sarà il primo ospite del programma di avvicinamento a Expo 2015. A gennaio prenderà parte a "un grande evento", rende noto il ministro italiano delle politiche agricole Maurizio Martina, che lo vedrà "a confronto con le giovani generazioni" insieme al presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi.

"Con Lula", si legge ancora nella nota, "inizierà un percorso che vedrà altre personalità di fama internazionale impegnarsi, sia nei primi mesi del 2015 che durante il semestre espositivo, in una discussione pubblica sui temi di Expo: sicurezza alimentare, sostenibilità dei modelli di sviluppo, biodiversità, lotta alla fame e allo spreco alimentare".

Il ministro Martina, che mercoledì ha incontrato l'ex presidente presso la Fondazione Lula, è giunto a San Paolo del Brasile dagli Stati Uniti. Durante la sua missione negli Usa, è intervenuto all'Onu –partner dell'Esposizione attraverso le sue agenzie FAO, World Food Program e IFAD- e ha incontrato esponenti della Banca Mondiale –"per assicurarmi il loro coinvolgimento e la presenza del presidente Kim a Expo 2015".

ANSA/scarc

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.