Navigation

Luca Ronconi è morto

Da alcuni giorni era ricoverato al Policlinico di Milano, il regista aveva 81 anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 febbraio 2015 - 22:02

Nella sera di sabato 21 febbraio, è scomparso Luca Ronconi, uno dei più grandi registi a livello mondiale, un uomo che ha rivoluzionato il modo di fare teatro. Nato a Susa in Tunisia nel 1933, avrebbe compiuto 82 anni il prossimo 8 marzo. Direttore del Teatro Stabile prima di Torino, poi di Roma, nonché direttore artistico per oltre un decennio del Piccolo Teatro di Milano, Luca Ronconi ha firmato nella sua vasta carriera una lunga serie di regie teatrali e liriche.

Da Cult tv, il settimanale culturale di attualità, tendenze e territorio, nella puntata del 20 Gennaio 2013 il servizio di Claudio Moschin a dedicato a Ronconi dal nome di "Io e il teatro".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.