Navigation

Sale a 17 il bilancio dei morti nel rogo della Grenfell Tower

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 15 giugno 2017 - 13:50
tvsvizzera/spal con RSI (TG del 15.6.2017)

È salito a 17 il numero delle vittime dell'incendio che nella notte di mercoledì ha devastato la Grenfell Tower a Londra, ma il bilancio delle vittime è destinato a salire ancora.

Dell’ottantina di feriti ricoverati negli ospedali almeno 18 versano in condizioni critiche mentre mancano all’appello ancora decine di persone date per disperse.

Le cause del rogo restano ancora ignote, ma la premier Theresa May, che questa mattina ha fatto una breve visita nella zona dell’incendio per farsi aggiornare dai responsabili dei pompieri sulla situazione, ha promesso un’inchiesta approfondita sul rogo del grattacielo abitato in buona parte da famiglie meno abbienti.

In ogni caso i vigili del fuoco, che ormai non si attendono più di trovare superstiti, hanno indicato che ci vorranno settimane per bonificare tutta la torre distrutta dalle fiamme.

 Intanto sui media rimbalzano le polemiche su questa tragedia definita come annunciata ed evitabile. Gli avvertimenti lanciati dagli inquilini “sono stati ignorati”, ha scritto The Guardian mentre The Time ha titolato “Il disastro in 5 minuti”.

Da parte sua la Regina Elisabetta II ha fatto sapere che i suoi pensieri e le sue preghiere “vanno alle famiglie che hanno perso i loro cari nell'incendio della Grenfell Tower e alle molte persone che sono gravemente ferite in ospedale".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.