Navigation

La peculiare urbanistica della "Città degli orologi"

La Chaux-de-Fonds, nel canton Neuchâtel, è rinata dalle sue stesse ceneri. Dopo un grande incendio che la distrusse quasi totalmente nel 1794, è stata ricostruita e ripensata per favorire al massimo l'industria orologiera. La Radiotelevisione svizzera ci porta alla scoperta della pianificazione urbana di questa città, patrimonio dell'Unesco dal 2009. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 luglio 2018 - 15:48
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 13.07.2018)
Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.