Navigation

Campagna ironica contro le molestie di strada

Pesanti commenti e contatti non voluti per strada devono appartenere al passato. Questo il messaggio della campagna di sensibilizzazione lanciata dalla città di Losanna sotto il segno dell'umorismo, presentando il fittizio Museo delle molestie per strada.

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 aprile 2018 - 17:19
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


Volantini e poster affiancano il principale vettore della campagna: un video di due minuti che ritrae una visita guidata all'interno del museo, durante la quale vengono presentati gli esempi più diffusi di molestie.

La scelta di usare l'umorismo per affrontare un tema così delicato è stata difesa dalle autorità della città come il modo migliore di raggiungere un vasto pubblico con un messaggio forte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.