Navigation

La vecchia VHS non c'è più

Dopo 40 anni, la videocassetta va definitivamente in soffitta (l'unico fornitore rimasto ha comprato l'ultimo stock) ma non si butta: presto potrebbe acquisire valore

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 luglio 2015 - 14:34

Dopo 40 anni, le videocassette VHS vanno definitivamente in pensione: l'unico fornitore ancora attivo, una società tedesca, ha acquistato l'ultimo stock disponibile al mondo.

Chi ne ha, le tiene in soffitta ma non le butta, e non sono per i ricordi: questo cimelio della tecnologia, sorpassato da tempo, tra qualche anno potrebbe acquisire valore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.