La televisione svizzera per l’Italia

La Pianura padana assediata dalle polveri fini

Lo smog non risparmia la Madunina.
Smog su Milano. Keystone / Matteo Corner

Quattro delle dieci città italiane con l’aria più inquinata si trovano in Lombardia. Il reportage del Tg.

La Pianura padana Lombardia si conferma la regione più inquinata d’Europa, secondo i dati diffusi da Legambiente. La situazione è pesante soprattutto nei grandi centri, dove più intenso è il traffico veicolare.

Contenuto esterno

Il report  Mal’aria 2023 pubblicato pochi giorni fa inserisce quattro città lombarde – Milano, Monza, Lodi, Cremona – tra le dieci con maggiori concentrazioni di polveri sottili PM10. A Milano, seconda città dopo Torino, nel 2022 si sono registrati 84 superamenti dei limiti legali di Pm10.

E questo nonostante il fatto che la metropoli lombarda abbia istituito undici anni fa l’Area C che ha ridotto del 30% gli ingressi nel centro. Una misura insufficiente, anche perché resta un problema irrisolto quello del traffico pesante nell’agglomerato.

Ma a contribuire in modo determinante sulla qualità dell’area in Lombardia, oltre ai motori e agli impianti di riscaldamento alimentati da energie fossili, sono i numerosi allevamenti che contano quattro milioni di suini e un milione e mezzo di bovini.

Soprattutto negli allevamenti intensivi i liquami prodotti dal bestiame si riversano nel terreno e l’ammoniaca si trasforma in polveri fini.

Emissioni la cui portata, secondo quanto indicano gli esperti, è paragonabile a quella del traffico motorizzato. Alcune aziende zootecniche hanno intrapreso la via del bio e riutilizzano i reflui nocivi. Ma questo risulta impossibile per i grandi allevamenti intensivi.

Attualità

uomo

Altri sviluppi

Il direttore dell’AIEA Rafael Grossi in visita in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Il ministro dell'economia Guy Parmelin ha incontrato giovedì il direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) Rafael Grossi. Al centro dei colloqui la situazione delle centrali nucleari nel mondo e in Europa in particolare.

Di più Il direttore dell’AIEA Rafael Grossi in visita in Svizzera
facciata di un edificio

Altri sviluppi

Due sorelle condannate per essersi unite allo Stato islamico

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Tribunale penale federale (TPF) ha condannato giovedì due sorelle domiciliate nel Canton Vaud a pene detentive con la condizionale per essersi recate, con il figlio minorenne di una delle due, in Siria nel 2015 per unirsi all'organizzazione terroristica dello Stato islamico (Isis).

Di più Due sorelle condannate per essersi unite allo Stato islamico
donna

Altri sviluppi

Cambia partito poco dopo essere stata eletta, il Tribunale federale vuole chiarezza

Questo contenuto è stato pubblicato al La più alta istanza giudiziaria svizzera ha accolto un ricorso presentato contro l'elezione nel Parlamento cantonale di Zurigo di una esponente del Partito verde liberale, passata a quello liberale radicale meno di due settimane dopo il voto.

Di più Cambia partito poco dopo essere stata eletta, il Tribunale federale vuole chiarezza
Benjamin Netanyahu.

Altri sviluppi

Manifestazioni in Israele dopo il video delle soldatesse rapite

Questo contenuto è stato pubblicato al In Israele il gabinetto di guerra ha dato il via libera alla ripresa dei negoziati per la liberazione degli ostaggi detenuti da Hamas e un cessate il fuoco a Gaza.

Di più Manifestazioni in Israele dopo il video delle soldatesse rapite
Bambino nascosto sotto le coperte del letto

Altri sviluppi

Lo stress è il principale fattore di rischio sul lavoro in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al L'indagine nazionale sulla salute rivela quali sono i pericoli più frequenti che lavoratori e lavoratrici incontrano quotidianamente. Nel complesso, ristorazione, edilizia e sanità sono i settori più vulnerabili.

Di più Lo stress è il principale fattore di rischio sul lavoro in Svizzera
tessere casse malati

Altri sviluppi

“Aumento del 6% dei premi dell’assicurazione malattia nel 2025”

Questo contenuto è stato pubblicato al Il portale di comparazione online Comparis ha previsto un aumento medio del 6% dei premi dell'assicurazione sanitaria di base per il 2025. In certe regioni l'incremento potrebbe superare il 10%.

Di più “Aumento del 6% dei premi dell’assicurazione malattia nel 2025”
Il primo ministro britannico Rishi Sunak.

Altri sviluppi

Regno Unito al voto il prossimo 4 luglio

Questo contenuto è stato pubblicato al La convocazione è anticipata così di circa 6 mesi rispetto alla scadenza naturale della legislatura.

Di più Regno Unito al voto il prossimo 4 luglio
Un neonato accudito dal padre.

Altri sviluppi

Il congedo parentale a Ginevra dovrà attendere

Questo contenuto è stato pubblicato al Il progetto da 24 settimane accolto dal popolo ginevrino non può entrare per ora in vigore: è incompatibile con il diritto federale.

Di più Il congedo parentale a Ginevra dovrà attendere

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR