Navigation

La Nuova Zelanda sceglie la nuova bandiera

Tre milioni di cittadini alle urne per votare fra cinque disegni selezionati da esperti; per l'entrata in vigore, si terrà un secondo referendum

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 novembre 2015 - 22:50

La Nuova Zelanda sceglie la sua nuova bandiera. In questo primo referendum, tre milioni di cittadini voteranno il loro preferito fra cinque disegni selezionati da un gruppo di esperti. Il governo ha ricevuto in tutto 10'000 proposte, da designer, grafici e semplici cittadini.

Solo nel 2016, con un secondo referendum, sarà presa la decisione finale fra la bandiera più votata e quella attuale. Una bandiera che ormai, per il primo ministro neozelandese, è solo un retaggio del tempo in cui era una colonia.

I partiti politici sembrano tutti aperti al cambiamento, anche i laburisti che nel 1973 bocciarono la prima proposta. I cittadini hanno tempo fino all'11 di dicembre per votare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.