La televisione svizzera per l’Italia

La NATO promette ulteriori aiuti all’Ucraina

I ministri di difesa della NATO riuniti a Bruxelles hanno promesso nuovi mezzi e nuovi aiuti militari all’Ucraina. Stando alle anticipazioni, Kiev riceverà anche altri 14 carri armati Leopard 2. Le discussioni riguardano anche i rapporti futuri tra l’Ucraina e l’Alleanza atlantica. "Abbiamo dato alle forze ucraine un addestramento importante e mezzi impressionanti. Ma la guerra è fluida, dinamica e imprevedibile. La lotta dell’Ucraina non è come un facile scatto verso il traguardo. E il nostro messaggio resta chiaro: resteremo a fianco dell’Ucraina fino alla fine", ha dichiarato il segretario alla difesa USA Lloyd Austin. 

Contenuto esterno

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR